Evento Storico successo nel 3 Marzo

  • 4 Marzo 2019

1878 - La Bulgaria secede dalla Turchia nel quadro del trattato di pace firmato a St. Stefan (vicino a Istanbul) tra l'Impero russo e l'Impero ottomano. Il trattato di Santo Stefano ha sottratto all'Impero ottomano molti dei possedimenti nei Balcani, che hanno anche causato preoccupazioni sulla portata dell'influenza russa attraverso un grande bulgaro. In effetti, l'obiezione del trattato più severa era dall'Inghilterra e dall'Austria-Ungheria. Per questo motivo, fu deciso di rivedere il trattato con un congresso speciale delle grandi potenze (Congresso di Berlino, 13 giugno 1878). Alla vigilia del congresso, i patrioti albanesi (300 rappresentanti di tutte le province albanesi) hanno fondato la Lega di Prizren per ottenere una voce comune con le loro richieste; Il problema è che molti dei siti che si occupano Impero Ottomano apparteneva agli albanesi, e la questione non era nemmeno sfidare il Congresso di Berlino (dove il cancelliere Bismark è citato come dicendo "L'Albania è un'espressione geografica"). Successivamente, la Lega di Prizren fu gettata in una lotta armata per la protezione delle terre albanesi, fino a quando fu imprigionato con la forza dall'impero ottomano nel 1881.